TRANSILVANIA, SCOPERTA SHOCK,ESISTE DAVVERO UNA PORTA CON UN ALTRA DIMENSIONE TEMPORALE

Hoia-Baciu Forest è stato chiamato il “triangolo delle Bermuda della Transilvania”. Questa fitta foresta acquisita notorietà alla fine degli anni sessanta il 18 agosto 1968, quando il biologo Alexandru Sift scattò le più incredibili foto di un oggetto volante discoidale nei cieli sopra la foresta.

Alcune persone che entrano nella foresta in talune zone attive, inspiegabilmente ottengono eruzioni cutanee, ustioni, forti mal di testa e si ammalano.

E anche noto che i dispositivi elettronici hanno inspiegabili malfunzionamenti nell’area. Alcuni investigatori paranormali associano questi sconosciuti malfunzionamenti con attività soprannaturali.

Alcuni credono che la foresta è il portale per un’altra dimensione. Diverse storie circolano su persone che entrate nella foresta ne riemergono con vuoti di memoria sul tempo trascorso.

Ci sono rapporti di una bambina di cinque anni che svanì nella foresta. Cinque anni più tardi, riapparve indossando lo stesso abbigliamento e senza nessuna memoria di cosa sia accaduto.

Più recentemente l’energia paranormale della foresta ha assunto la forma di attività poltergeist e fantasma.

Il ricercatore di una serie televisiva che si occupa di indagini paranormali, mentre stava indagando sui misteri che avvolgono questa foresta si e’ ritrovato con graffi sotto il suo abbigliamento non danneggiato somiglianti ad un attacco di un animale selvatico. Il capo della ricerca Josh Gates, ha deciso di non continuare l’inchiesta per paura di compromettere l’incolumità del suo staff.

Alcuni sostengono anche di vedere strane luci all’interno del bosco.

Questa attività paranormale sembra essere concentrata in una zona della foresta dove la vegetazione è inspiegabilmente morta. È quasi un cerchio perfetto nei boschi dove nulla cresce. Campioni di terreno sono stati presi dal sito e analizzati ma i risultati dimostrano che non c’è nulla nel suolo che dovrebbe impedire la crescita di vita vegetale.

UFO, una zona in cui la vegetazione è morta senza nessun motivo logico, attività poltergeist, malfunzionamenti elettronici e luci sono gli avvenimenti paranormali documentati di questa foresta spaventosa. Mentre la maggior parte delle storie su questa leggendaria località può essere esagerata, è difficile ignorare il fatto che qualcosa sta succedendo in questa foresta che non possiamo comprendere dato le recenti ben documentate attività poltergeist

Questo insieme di strutture, a volte chiamato il “triangolo delle Bermuda della Romania”, si trova al centro della Transilvania. Si chiamava Baciu Forest dopo la scomparsa di un pastore (il capo di un campo determinato pastore è chiamato “baci” in rumeno) all’interno della foresta con le sue pecore 200 o più. Egli è stato cercato per dappertutto, compreso nelle contee vicine, ma nessuno sapeva dove egli era o lo vide dopo entrò la foresta. Inoltre, ulteriori persone scomparse, come pure strane sensazioni di malattia improvvisa, mal di testa, terrore o altre sensazioni dispari è stato segnalato da alcuni visitatori. Luci a volte misteriosi e orbs sono state osservate tra gli alberi come bene.

Sostegno delle osservazioni di luci/UFO, uno delle più famose fotografie di un oggetto simile piattino prototipo fu catturato nel 1968 sulla foresta. I ricercatori provenienti da diversi istituti, come pure tutti i tipi di dilettanti, visitano la foresta regolarmente, tra cui una recente inchiesta dal programma televisivo statunitense, Destinazione di verità, che ha catturato la strana attività. Anche se gli eventi non appaiono tutto il tempo, la foresta è considerata uno dei più attivo posto nel mondo per quanto riguarda apparizioni e vari fenomeni inspiegabili.

Diverse teorie sono stati promossi a spiegare le cose strane che appaiono a volte: da inusuali letture elettromagnetiche prodotte da qualcosa dentro la terra, per un cosiddetto portale in un altro mondo da dove gli esseri da altro lato a volte attraversano oltre (o viceversa), come pure un valico teorizzato, dove gli esseri extraterrestri da universi alternativi passano nella nostra dimensione.

Continua a leggere [...]

INFORMATICA IN STABILIMENTO – 04 – CONOSCERE I COSTI DI TRASPORTO IN ANTICIPO

INFORMATICA IN STABILIMENTO – 04 – CONOSCERE I COSTI DI TRASPORTO IN ANTICIPO

Appunti della serie: “cose che l’informatica può fare per Voi e che nessuno Vi ha mai detto!” 
Un altro problema che si ripresenta periodicamente nelle aziende manifatturiere e commerciali è quello di poter conoscere con buona precisione i costi di spedizione dei prodotti già al momento della spedizione.
Alcuni vettori fatturano il trasporto a peso, altri a volume, molti a forfait, ma sono dei valori approssimativi sempre a favore del trasportatore. L’autentico prezziario dei trasporti è il rapporto peso/volume!

Continua a leggere [...]

Romania,anno 2014 sale occupazione scende disoccupazione ,dati ministero economia finanze

Nel secondo trimestre del 2014 , la Romania ha registrato SOLO 424.000 disoccupati , il numero più basso dal primo trimestre del 2008 , secondo i dati comunicati questa mattina dall'Istituto Nazionale di Statistica . Alla fine del 2008 vi erano 568.000 disoccupati registrati , mentre i licenziamenti inerenti già iniziato l'ingresso della Romania nella grande crisi globale . Notizie correlate FOTO Come arrivare giovani disoccupati circolo vizioso di mancanza di espe ... Parlamento europeo ha approvato il sostegno di € 3.570.000 per ... raccoglitori di fragole in alto la domanda. Più di un migliaio di posti di lavoro , lavoro p ... Secondo serie di dati pubblicati in questi ultimi anni dalla Nazionale di Statistica ( INS ) , è stato una cifra vicina solo nel secondo trimestre del 2009 ( 627.000 disoccupati ) . In caso contrario , in ogni trimestre del periodo 2008-2014 erano più disoccupati. Anche nel secondo trimestre del 2014 abbiamo avuto uno dei più bassi livelli di dipendenza economica - 1.298 persone ogni mille persone immobilizzazioni inattive . Disoccupazione 5,7% " Nel secondo trimestre del 2014 , il tasso di occupazione della popolazione in età lavorativa ( 15-64 anni ) era 61,2 % . Il tasso di disoccupazione è stato del 5,7 % . Tasso di occupazione della popolazione di età 20-64 anni era 78,0 % , a una distanza di 4,0 punti percentuali rispetto al target nazionale del 70 % fissato nella strategia Europa 2020 ", si legge in un comunicato INS . Popolazione attiva : 9,3 milioni di persone anche nel secondo trimestre del 2014 , " popolazione attiva della Romania era 9.302 migliaia, di cui 8.678 persone sono state impiegate e solo 424.000 erano disoccupati . "

 


http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/85/MD_1_leu_av.jpg


 

Continua a leggere [...]

INFORMATICA IN STABILIMENTO – 03 – FARE L’INVENTARIO IN BICICLETTA

Appunti della serie: “cose che l’informatica può fare per Voi e che nessuno Vi ha mai detto!” 

Riprendiamo nuovamente l’argomento RFID.
Questa volta per cercare di alleviare un “peso” operativo che coinvolge ogni azienda che utilizza un magazzino merci.
L’inventario periodico.

UN MOMENTO IMPRODUTTIVO

Per ottemperare agli obblighi fiscali e/o per conoscere esattamente quanto giacente in magazzino è necessario, periodicamente, eseguire un conteggio di ciò che è presente in azienda.
La classica chiusura “per inventario” o le ore straordinarie pagate per gli inventari in periodi di inattività dell’azienda si possono, in molti casi, dimenticare. Come?
 

Continua a leggere [...]

Il dubbio ricorrrende delle donne: e se non fossi abbastanza “sexy”?

C’è una sequenza indimenticabile di un film “Harry ti presento Sally”. In questa sequenza, l’attrice Meg Ryan simula un orgasmo smisurato, in un ristorante, per dimostrare la capacità di una donna a fingere l’orgasmo. Lui, Billy Crystal la guarda imbarazzatissimo. Si aggiunge a ciò, la battuta di una signora che rivolgendosi al cameriere gli dice “I’ll have what she’s having”, ovvero “Mi porti quello che ha preso la signorina.” Vi suggerisco di guardarlo su You Tube.

Continua a leggere [...]

La salute della donna ha un nuovo punto di riferimento: Vediamocichiara

La salute e il benessere femminile: VediamociChiara.
Nasce un nuovo blog dedicato a tutte le donne che sulle questioni di salute vogliono vederci chiaro. Uno spazio per saperne di più su lifestyle, benessere e salute, ma anche per prendere parte attiva nelle discussioni e confrontarsi con le altre utenti, riproducendo quel modo tradizionale con cui da sempre le donne condividono le informazioni e si scambiano i consigli.
Quando c’è la salute c’è tutto; essa rappresenta un bene prezioso e di questo le donne ne sono sempre più consapevoli, manager attente e interessate alla gestione e al mantenimento del benessere psico-fisico proprio e di chi sta loro a cuore.

Continua a leggere [...]