Etichette per vino integrate in una pianificazione di marketing

Le aziende vinicole sono ormai un’eccellenza del Made in Italy nonché simbolo della nostra arte nel mondo. Tuttavia, non basta solo produrre un vino di qualità per essere conosciuti e, soprattutto, riconosciuti ma occorre anche creare intorno al prodotto una strategia di marketing e comunicazioni che aiuti il vino a crearsi una propria identità di marca. Per riuscire in questo intento occorre dare una forte caratterizzazione, un aiuto può provenire sicuramente dalle etichette. Le etichette per vino, infatti, sono il primo elemento di comunicazione con il quale una bottiglia di vino si presenta alla clientela. Inoltre, rappresentano un elemento distintivo capace di catturare l’attenzione del consumatore e, molto spesso, quello che fa protendere la scelta verso una bottiglia piuttosto che un’altra.

Pianificazione e integrazione

Proprio per questo motivo, la realizzazione di un’etichetta non è un elemento che può essere lasciato al caso ma deve essere analizzato e pianificato con precisione e, soprattutto, deve essere integrato con il resto della comunicazione che riguarda il brand e il prodotto stesso. Poiché spesso l’etichetta è l’unico mezzo di comunicazione tra l’azienda e il cliente, gli elementi che la compongono devono essere pensati come un sapiente mix di immagini, colori e parole. Le regole sono poche ma precise. Occorre innanzitutto che il logo sia ben in vista perché il nome dell’azienda produttrice deve essere fra i primi elementi visibili.

I colori di un’etichetta per vino

Poi è importante la scelta dei colori: in questo caso non ci sono diktat assoluti ma è sempre bene optare per tonalità che ricordino la passione, il calore, l’amore, tutti concetti associati al vino e al buon cibo. Di solito per il vino rosso si scelgono tonalità scure come possono essere il bordeaux oppure il nero mentre per il vino bianco di prediligono quelle più chiare come il bianco, l’ocra e il giallo. Ovviamente, lo sfondo dell’etichetta deve comunque abbinarsi al logo aziendale in modo da non metterlo mai in secondo piano con colori troppo intensi. E’ poi necessario indicare il vigneto di provenienza, i gradi alcolici e molti altri elementi che, per legge, sono obbligatori da comunicare.

La scelta dei materiali dell’etichetta

Non va, infine, tralasciata la questione relativa alla tipologia di carta da utilizzare nonché della qualità di adesivo. Infatti, per comunicare l’immagine di un prodotto di qualità è necessario che lo sia anche la carta che viene utilizzata per la realizzazione dell’etichetta. Questo materiale non dovrà essere nè troppo doppia nè eccessivamente sottile ma dovrà risultare omogenea e, soprattutto, perfettamente stesa sul lato della bottiglia. Anche l’inchiostro ha la sua importanza. Infatti, è importante che la tecnica di stampa utilizzata sia pensata per resistere all’umidità, agli sbalzi di temperature e all’acqua. Il vino, soprattutto se bianco, viene molto spesso riposto in frigo ed è quindi a contatto con acqua e ghiaccio: necessità, allora, di una buona qualità di carta e inchiostro che non si rovini.

Scegli un partner con esperienza

Il partner giusto per la realizzazione di etichette per vino che siano un valido strumento di marketing è l’azienda Pasqui che dagli stabilimenti di produzione in provincia di Perugia realizza etichette per aziende su tutto il territorio nazionale. Sul sito Etichetteadesivex.it è possibile consultare le diverse tipologie di etichette a disposizione delle aziende, così da scegliere quella più adatta alle proprie esigenze. Inoltre, il personale di Pasqui è in grado di consigliare le soluzioni migliori per creare la propria brand identity che servirà a fortificare il processo di fidelizzazione.

Contattaci per informazioni e preventivi:
Pasqui S.r.l. Produzione etichette per vino
Via C. Marx, 18 Zona Industriale Cerbara I
06012 Città di Castello (PG) – Tel. +39 075 851 701 – Fax +39 075 851 7031

Calcio, il lato sexy che non ti saresti mai aspettato

Gli stadi di calcio di tutto il mondo durante i mondiali vedono sempre più spesso, accorrere tifose di ogni nazionalità in succinti e sexy abiti. La loro voglia di supportare la propria squadra del cuore, in molti casi le porta anche a dare spettacolo; per la gioia degli occhi di tutti gli uomini accorsi all’evento.

Assistere a una partita di calcio, per certi versi può essere considerata una cosa noiosa e abbastanza stupida. Se non si è propriamente un appassionato di calcio, può anche essere una vera e propria tortura.

Però, per chi si trova per la prima volta in uno stadio, esiste anche la possibilità di ammirare qualche cosa di molto più interessante; invece di vedere ventidue persone che corrono dietro a un pallone. Spesso, ma ormai è una delle poche cose certe nelle partite di calcio, si ha la possibilità di ammirare bellissime ragazze in abiti sexy.

Le mogli dei giocatori, così come le amiche che le accompagnano di certo non si presentano mal vestite allo stadio. Se una telecamera o un fotografo le inquadrano vogliono essere sicure di essere al massimo della bellezza. Proprio per questo, prima di andare a una partita di calcio le donne si preparano come se fossero invitate alla prima di un film. Spesso, per arrivare al massimo delle loro bellezza, prima di entrare allo stadio chiedono i servizi di una truccatrice professionale.

Per chi ha una buona vista, o si è portato un piccolo binocolo tutti i 90 minuti della partita possono diventare una gioia per gli occhi. Provocanti donne, belle e vestite dai migliori stilisti, sono ospiti nelle poltronissime di tutti gli stadi. Durante tutta la durata dell’evento, non aspettano altro che di essere ammirate dalle migliaia di persone che sono accorte allo stadio per assistere alla partita di calcio.

In molti casi, è anche successo che alcuni dei giocatori si sono portati una delle migliori escort Padova alla partita. Così, in caso di vittoria avrebbero avuto immediatamente la possibilità di festeggiare nel migliore dei modi il risultato favorevole.
 

Le pubblicità che strizzano l’occhio agli scatti piccanti

Il mondo della pubblicità è senza scrupoli, e chi ne fa parte è capace di utilizzare qualsiasi espediente per cercare di vendere più prodotti della concorrenza, o far parlare del proprio prodotto. Proprio per questo motivo, da quando si è scoperto che le belle ragazze fanno aumentare le vendite in sostanza di qualsiasi prodotto, il connubio belle ragazze e pubblicità sembra destinato a essere uno dei più duraturi della storia.

Con il passare degli anni, in quasi tutti i settori merceologici si è visto un profilare di ragazze succinte utilizzate per promuovere un determinato oggetto o prodotto. Negli ultimi tempi, un’azienda italiana che vende bare ha deciso di convocare alcune delle più belle, escort Padova per realizzare un calendario sexy. La differenza con i tanti calendari sexy presenti in commercio, è che queste ragazze posano allegramente nelle vicinanze di una bara.

Una mossa che si potrebbe pensare di cattivo gusto, invece si è trasformata in un ottimo espediente per fare parlare del proprio nome. Infatti, in ogni pagina del calendario è presente in bella mostra il nome dell’azienda con recapiti telefonici e indirizzo del sito web. In molti, dopo aver visto alcune delle foto del calendario al momento del bisogno, si sono ricordati immediatamente del nome dell’azienda. Dopo tutto, aver osato più degli altri è servito a imprimere nella mente delle persone il proprio nome, associandolo al prodotto di punta.

Le fotografie, che sono tutt’altro che macabre sono servite per far diventare virale il lancio di questo atipico calendario per il 2016. Le ragazze, intervistate da molti quotidiani locali, si sono dette divertite di posare in ammiccanti e sexy situazioni. La presenza delle bare, dopo tutto passa in secondo piano, quando si ammirano le curve mozzafiato di queste stupende donne.
 

Etichette per olio per esaltare la qualità del prodotto

Le etichette per olio che esaltano la qualità del prodotto sono davvero indispensabili per un alimento così prezioso. Nella cucina di tutti l’olio è sempre presente; è l’ingrediente necessario alla preparazione di molte ricette, in tutto il mondo. La sua etichetta infatti esprime la sua bontà.

Le etichette per l’olio

Un’etichetta è un insieme di indicazioni, immagini e simboli che raccontano un prodotto, al fine di fornire al consumatore la giusta informazione, che in questo caso riguarda l’olio contenuto nella bottiglia. In effetti l’etichetta sulla bottiglia deve riportare le caratteristiche dell’alimento, senza essere fuorviante. Le diciture da riportare sull’etichetta dovranno apparire chiare, leggibili, e indelebili, perchè non tutti gli oli in commercio sono uguali. Si può trovare e quindi scegliere tra l’olio extra vergine di oliva, olio di oliva vergine, olio di oliva lampante o raffinato, olio di oliva e infine olio di sansa di oliva; di conseguenza sull’etichetta andrà indicato di che tipo di olio si tratta. In poche parole, i vari oli si differenziano fra loro secondo il tipo di processo e lavorazione che subiscono. Inoltre sull’etichetta va riportata l’indicazione dell’origine, il Paese di provenienza, la zona geografica dove le olive sono state raccolte, la ragione sociale del produttore dell’olio o del confezionatore, il termine minimo di conservazione e la quantità netta. Dovrà poi essere presente un’indicazione nutrizionale, le caratteristiche organolettriche, il lotto, la modalità di conservazione e un’indicazione ecologica per lo smaltimento del contenitore. Quindi, diventa obbligatorio seguire le disposizioni di legge per creare un’etichetta conforme e soprattutto chiara sulla qualità, perchè deve descrivere un alimento sano e naturale come l’olio.

Come creare le etichette

Creare un’etichetta alimentare vuol dire qualificare il prodotto. Infatti da questo deriverà poi il successo nella vendita dell’alimento stesso, per distinguerlo dagli altri oli in commercio, oppure perchè grazie ad una bella etichetta attrae di più nell’acquisto. La bottiglia dell’olio viene così valorizzata e presenta al meglio il suo contenuto. Alla fine, la creazione delle etichette per olio che esaltano la qualità del prodotto saranno proprio quelle che vengono progettate con vari tipi di carta, vinilica o metallica, adesive e non adesive; usando diverse tipi di stampa, verniciature, plastificazioni, e ancora rilievografia, e goffratura, oppure etichette intelligenti con funzioni complesse e con un occhio di riguardo verso l’ambiente. Chi acquista delle etichette verrà seguito anche nel marketing, nella stampa desiderata e nella realizzazione di quelle etichette con codici progressivi, variabili, a barre, e così via.

L’olio e la sua etichetta

Quando si acquista una bottiglia d’olio la prima cosa che viene spontanea è leggere la sua etichetta per capire le caratteristiche più importanti. Ma non si pensa quasi mai al lavoro che ci sta dietro e ancor meno si pensa alla sua storia, tra l’altro antichissima. La raccolta e la spremitura, il colore dell’oliva e il suo prodotto finale sono un simbolo di gioia e di festa, perchè come il vino pure l’olio è da rispettare ed amare, grazie anche alle etichette per olio che esaltano la qualità del prodotto. Storie e poesie famose avvolgono nei disegni e nei colori tenui e delicati le varie sfumature del verde e del giallo, impresse finemente sulle etichette dell’olio.

 

Pasqui S.r.l.
Via C.Marx, 18 Zona Industriale Cerbara I
06012 Città di Castello (PG)
Tel. +39 075 851 701
Fax +39 075 851 7031

Bilancio Europeo: assistenza tecnica inclusa fornita dagli sviluppatori

La gestione dell’azienda, anche da un punto di vista economico-finanziario, necessita di un’attenta verifica periodica, riguardante le entrate e le uscite. Mentre in passato la redazione del bilancio europeo avveniva prettamente con calcoli effettuati a mano, oggi invece, con i software bilancio, è possibile procedere in maniera molto più spedita.

Software bilancio europeo

Il software bilancio europeo di Gb costituisce un’aiuto straordinario perchè consente di curare tutte le fasi e gli adempimenti necessari attraverso schermate facili ed intuitive, di immediato utilizzo. Il programma può essere scaricato, nel giro di pochi istanti, rimanendo sul computer per un periodo di prova, in maniera che l’utente possa comprenderne appieno le funzionalità e, in seguito, decidere di acquistare il programma beneficiando anche di sconti consistenti. Tale software bilancio consente di incrociare i dati presenti sui documenti memorizzati presso la propria banca dati e di effettuare i calcoli in maniera precisa. Inoltre, al fine di velocizzare le operazioni, il programma consente inoltre di utilizzare tutta al strumentazione di Microsoft Office. Infine, elemento certamente da non sottovalutare, è possibile operare anche in Cloud, ossia memorizzare la propria attività svolta su un supporto online che permette di reperire i dati utili in qualsiasi momento, anche quando si è fuori dall’ufficio, e di lavorare tranquillamente da casa, collegandosi semplicemente da internet. Cambia dunque il concetto di ufficio che non è solamente fisico, tra le quattro mura, ma in ogni spazio.

Assistenza tecnica

Gb predispone un’assistenza tecnica particolareggiata che scatta al momento dell’acquisto del software bilancio europeo ed è valida per tutta la durata del programma. Questo significa che per qualsiasi difficoltà incontrata dall’utente, ci sarà sempre disponibile un tecnico specializzato pronto ad intervenire per risolverla prontamente. Nel mondo imprenditoriale la velocità è essenziale in quanto si lavora con scadenze incalzanti e, come dice l’antico adagio, molto spesso il tempo è denaro, per questa ragione, assistere il cliente anche durante i momenti delicati è una garanzia in più. Il software bilancio, inoltre, riceve degli aggiornamenti costanti, che ne assicurano sempre l’efficienza, e, per una maggiore performance, i tecnici Gb avvisano prontamente gli utenti, in maniera da facilitare anche tali operazioni di routine.

Servizi offerti

Il software bilancio europeo Gb consente l’installazione su diversi computer, in modo da avere diverse postazioni di lavoro, questa circostanza è di grande interesse per gli studi associati, in cui lavorano diversi professionisti che necessitano degli stessi strumenti per lavorare. Nell’era moderna, con la possibilità di procedere in autonomia, svolgendo ciascuno il compito assegnato da un coordinatore, utilizzare un unico computer è veramente impensabile, dunque, la possibilità di installazioni multiple costituisce un enorme vantaggio. I dati aziendali, grazie al software, vengono memorizzati con un sistema sicuro al 100% onde non perdere nessun dato di valore. Il back up avviene secondo scadenze predeterminate quindi non è necessario intervenire e non si rischiano dimenticanze che, nel caso di documentazione fiscale, possono comportare non pochi problemi.

Scaricamento versione di prova

Il software bilancio europeo, grazie alla possibilità di effettuare uno scaricamento di una versione di prova, viene lasciato in visione all’utente. Tale agevolazione, soprattutto nel settore dei programmi informatici di natura fiscale, è veramente una rarità in quanto sono veramente poche le aziende che consentono ai clienti di verificare preventivamente i prodotti prima dell’acquisto. Elemento certamente da non trascurare, è lo sconto applicato in fase di acquisto, che consente inoltre di tenere bloccato il prezzo del canone per ben 3 anni successivi. Il risparmio dunque non è circoscritto solo al primo anno.

Scandalo a luci rosse nel centro benessere di Padova

Loreggia in provincia di Padova, negli ultimi mesi aveva visto aumentare in modo considerevole il numero di persone che si recavano al centro benessere “Spa Club 307” . Uno dei servizi che forniva il club, era diventato un incredibile richiamo per gli uomini di Padova e di tutta la provincia.

Il titolare del centro benessere, è stato arrestato con l’accusa di favoreggiamento, induzione e sfruttamento alla prostituzione dopo una serie di verifiche e controlli. Infatti, il centro benessere offriva una serie di trattamenti hot che non avevano niente da invidiare a quelli che offrivano le migliori escort Padova.

L’ordinanza di custodia cautelare, è stata consegnata presso l’abitazione del proprietario del centro benessere. La magistratura gli ha concesso gli arresti domiciliari, poiché non esiste la possibilità di inquinare le prove che le forze dell’ordine hanno raccolto nei mesi di intercettazione appena trascorsi.

Le giovani che si prestavano a lavorare nel centro benessere, con la scusa di effettuare dei massaggi rilassanti, offrivano anche ai clienti una serie di prestazione sessuali. Se l’offerta veniva accettata, il proprietario del centro benessere concordava il prezzo della prestazione al posto delle ragazze.

L’indagine, è iniziata grazie all’annuncio di una massaggiatrice contattata per lavorare nel centro benessere. Dopo il primo colloquio di lavoro, la donna è rimasta stupita dai “servizi” che si proponevano ai clienti del centro benessere.

La piccola struttura, dotata di una serie di lettini e privé adibiti ai massaggi esclusivi, era in grado di incassare anche 2000 euro a serata. Il locale, aperto nel 2011 ora è sotto sequestro e ha definitivamente terminato di offrire piacere agli assidui clienti.